- Conferenza -

19 giugno 2012  Palazzo Senatorio - Roma

Sala del Carroccio - ore 17,45

logo

clicca sull'immagine per
visualizzare la locandina

Testimonianze e ricerche antiquarie per Roma

TorreBabele

Curantes magna cum cura tum cupientes Regni dant operam simil auspicio augurioque.....Interea sol albus recessit in infera noctis exin candida se radiis dedit icta fora lux et simul alto longe pulcerrima praepes laeva volavit avis...... (Cicerone, div.I, 107-108)

Molti argomenti del sito sostanziano la ricerca antiquariale dell'architetto Piero Meogrossi che per anni ha raccolto dati documentando l'assioma topografico scoperto su Roma. Un disegno misterioso ordina la triangolazione base che supporta l'antica Forma Urbis e spinge il navigatore della storia di Roma verso una doppia avventura intellettuale tra terra e cielo su cui viene proiettato il sogno utopico della gestione urbana. La rete topografica individuata evidenzia trame nascoste della città arcaica ed accosta toponimi poco famosi a luoghi altamente strategici finendo per comporre il disegno della città-stato dei Quirites fondata sul colle Palatino. La "sinopia geografica" ordita al tempo del mitico Romolo si mostra tesi culturale urbana assai forte che aiuta a decrittare le trasformazioni della città componendo i valori aggiunti dei racconti archeologici storicizzati dagli esperti. I dati delle misure archeo-topografiche scoperte, anche se non ancora accreditate dall'accademia, risultano accordabili con il sorgere ed il tramontare astronomico del XXI Aprile, ragioni scientifiche complementari al tema del dies natalis della fondazione di Roma trattato negli studi recenti di Andrea Carandini: quei dati archeologici si intrecciano allora con le tesi di P.M.  elaborate sul campo oggettivo e sulla base di reperti testimoniali diversificabili.
continua 

Una Ricerca ed un Design per una Mente Elastica

votare per l'E-Museo di Roma
 Referendum

contattare "Il Sogno di Roma" 
Team & Ricerca

Convegni
Convegni
Recensione sulla ricerca Meogrossi: ADN KRONOS
<< Indietro
Ho perso il mio userid - Se hai perso il tuo userid inserisci nel campo qui sotto l'email con cui ti sei registrato, ti verrà inviata una email per ricordartelo
Ho perso la password - Se hai perso la password inserisci qui il tuo username, riceverai una email con le istruzioni successive
<< Indietro

Cyber architettura e reti gestionali per una rete moderna su cui costruire il disegno archeoastronomico di Roma antica

mail

Confronti e chiarimenti 
    Piero Meogrossi

Le tante dimensioni delle reti a cui si adatta la cyber Architettura supportano regole e strumenti un tempo utili al sapere di un'ArcheoAstronomia tutta da riscoprire sopra i territori dell'antico. Dentro quel genere di reti sono depositate le informazioni della storia e tra quelle tracce, solo in parte obsolete, il navigatore-studioso-utente può ritrovare le narrazioni inusitate  de "Il Sogno di Roma" e ricostruire modernamente alcuni dei percorsi tramandati dal mito

 

il monumento

© P.Meogrossi 1997

Il tracciato della luce di un sole particolare, sistema doppio di direttrici dominanti ed abbinate al sorgere ed al tramontare del dies natalis, fissa la triangolazione della città-stato il cui disegno unitariamente inteso genera forme nascoste  praticabili  e gestibili attraverso le reti territoriali

 

I documenti e le testimonianze archeologiche di Roma esaminate "a la maniera de li antichi" evidenziano la particolare logica "abduttiva", quella cioè propria dell'ars memoriae: inaspettate trame tipologiche e topologiche del mondo antico invitano il lettore comune così come gli studiosi specialisti di Roma a riconsiderare le forme dei modelli storicizzati, valori simbolici del topos non ancora accreditati ma che restano nascosti nei racconti geografici per dare sostegno e qualità all'architettura dell'antico...
continua